Cookie Policy dove trovare i siti per monitorare la qualità dell’aria – killer smog elimina PM10 PM2,5 e abbatte CO2

DETTAGLI DIMENTICATI?

dove trovare i siti per monitorare la qualità dell’aria

Mentre il tasso di sostanze nocive nell’aria aumenta sempre di più e che si respira inizia ad avere importanti disturbi sulla salute ci si preoccupa sia per il breve periodo ma anche nel lungo si intensificheranno le irritazioni delle vie respiratorie.

In virtù di quanto detto sopra torna utile per le persone affette da disturbi cronici, come allergie o asma, potrebbero giovare di un controllo frequente della purezza proprio dell’aria

“L’inquinamento atmosferico stà diventando un argomento rilevante”

Monitorare la qualità dell’aria nella propria zona di residenza è molto importante per la salute: ecco quali sono i siti a cui fare riferimento.

Tra le alternative quella della fonte istituIonale è sicuramente il primo passo per verificare localmente : per i valori di PM10 e i PM2.5 – viene gestito dalle varie divisioni regionali dell’ARPA, grazie alle raccolta dei dati provenienti da moltissime stazioni di controllo sparse sul territorio,

Altra fonte è l’ISPRA che si occupa della raccolta delle informazioni sulla qualità dell’aria e riporta utili informazioni con collegamenti proprio all’ARPA di riferimento.

Fonte grenn style Clicca qui

TORNA SU